Molti clienti che seguiamo ci chiedono questo: Se ho già una cessione del quinto posso chiedere un prestito? Certo, però ci sono delle considerazioni importanti da fare per ottenere un buon finanziamento.

Sì, sa hai già una cessione del quinto in atto puoi chiedere un prestito.

Perché è possibile immaginare che la liquidità che hai ottenuto con la prima linea di credito non è sufficiente. Quindi hai bisogno di un nuovo finanziamento. Che aggiunge denaro utile al tuo portafoglio. Interessante, vero?

Di sicuro è un’opzione interessante ma c’è un passaggio da chiarire: non sempre è facile ottenere un nuovo prestito se ne hai già uno in corso. Se ho già una cessione del quinto posso chiedere un prestito? Ecco come procedere.

Doppia cessione del quinto

Il modo più semplice per rispondere a questa domanda – Se ho già una cessione del quinto posso chiedere un prestito? – si trova nella doppia cessione del quinto. Che è nota anche come prestito con delega? Di cosa si tratta?

Semplice, il doppio quinto è la possibilità di raddoppiare l’importo della cessione del quinto dello stipendio. Questa condizione consente di passare dal 20 al 40% della mensilità da investire nella rata. Così hai più liquidità.

La cessione del doppio quinto dello stipendio può essere rinnovata o estinta in anticipo. Può durare massimo 120 mesi – 10 anni – ma da questa linea di credito sono esclusi i pensionati per evitare il sovraindebitamento in condizioni delicate.

Mutuo per la casa

Ipotesi: hai una cessione del quinto in corso, puoi chiedere un mutuo?

Certo. Calcola che le finanziarie e le banche possono sempre fare controlli sull’affidabilità economica ma, di solito, se hai ottenuto una cessione del quinto dello stipendio vuol dire che puoi offrire uno stipendio stabile.

Quindi ci sono buone probabilità di raddoppiare il prestito.

Però attenzione, raddoppiare è possibile solo se il totale non super ai 2/5 dello stipendio. Questo significa, come puoi ben capire, che per portare a termine quest’operazione devi avere uno stipendio importante. Altrimenti rischi il rifiuto.

Prestito rifinanziato

Rinegoziare la cessione del quinto e un altro modo per ottenere una seconda linea di credito. Con una piccola differenza: questa condizione ti permette di chiudere uno o più finanziamenti con una condizione molto più conveniente.

Nel momento in cui hai aperto più prestiti e rischi il sovraindebitamento a causa di interessi alti puoi trovare una cessione che ripaga completamente quelle precedenti e ti consente di pagare rate basse per un periodo più lungo.

Quindi più facile da gestire.

La rinegoziazione del prestito è gestita dalla Legge 141/10 e ci permette di avere massima sicurezza e tutela legale. Però c’è da aggiungere questo: solo la consulenza di un esperto del settore prestiti può aiutarti a scegliere la soluzione.

Vuoi una consulenza il prestito?

Non è facile chiedere un prestito se hai già la cessione del quinto in atto. Il rischio di indebitarsi in modo da mettere a rischio la tua tranquillità economica è alto però ci sono delle soluzioni da mettere in campo. Ad esempio?

Semplice, devi chiedere consiglio a chi lavora in questo settore. Vuoi maggiori informazioni? Chiedici subito una consulenza per approfondire come chiedere un prestito se hai già una cessione del quinto aperta.